Ti trovi in Home page>Un libro da raccontare: i vincitori della VII edizione 2017 - Concorso Booktrailer

Un libro da raccontare: i vincitori della VII edizione 2017 - Concorso Booktrailer

Stampa la notiziaCondividi su facebook
il canale booktrailer

 

Un libro da raccontare è un format della Biblioteca Civica e del Liceo scientifico A. Bertolucci

Alla VII edizone (2016/2017) hanno partecipato il Liceo scientifico A. Bertolucci, l'Istituto Tecnico Economico Statale M. Melloni, il Liceo scientifico Marconi, il liceo artistico P. Toschi e il Liceo classico G.D. Romagnosi

 

PRIMO CLASSIFICATO ASSOLUTO

“Il principe e il povero”   Guarda il video

di Elena D. G., Kesiona H.1 B, Liceo A. Bertolucci

MOTIVAZIONE: Vengono in mente subito i cantastorie siciliani, eredi di una tradizione antica, che incantavano gli astanti  avvalendosi di figure e immagini. Così è nel trailer che stiamo premiando. Le immagini che si formano sotto i nostri occhi ci incantano e ci catturano lasciando che la narrazione penetri in noi precisa, essenziale, senza sbavature. Il formarsi, sul foglio bianco, dal nulla, delle scene salienti sottolinea la direzione temporale di ogni raccontare che dal nulla porta all’essere i fatti in un futuro ancora vuoto. Enfatizza la dimensione materiale e pratica del raccontare, che è un farsi e dispiegarsi dal nulla, ovvero poiesis (fare dal nulla), infine dunque poesia.

Questa componente anche pratica del dipanarsi del racconto è propria della tradizione orale: la narrazione è azione e ha a che fare con l’agire: non si esime dal prendere posizione sulle questioni importanti. E dunque con esemplare precisione, nel finale, è messo in scena il valore e l’insegnamento. Essere se stessi, non rinunciarvi mai, in modo apparentemente paradossale, con la consapevolezza che questo significa, soprattutto, saper vedere anche con gli occhi degli altri. Con gli altri e attraverso gli altri esser se stessi.

 

SECONDO CLASSIFICATO

“Antigone. Tharros kai agape”    Guarda il video

di Eleonora T., Maria Luisa F. July C. e Giulia M.; con la comparsa di Sara Laura  B., 4 A audiovisivi, Liceo Artistico Paolo Toschi

MOTIVAZIONE: E’ significativa la scelta di svolgere tutta la narrazione attraverso il  volto di Antigone. Antigone impietrita, fiera, pia, devota, ma ferma nell’oscillare della luce, nel suo spegnersi  e dissolversi. Antigone illuminata, per brevi istanti, dalla luce interiore  della sua scelta. IL mondo dell’uomo greco è mondo complesso e tragico. L’individuo cerca l’accordo con Dio, il Fato, la Ragione, la Legge, il Caso, Il Nulla. Gioca con le Potenze che infine lo giocheranno e lo metteranno in scacco. Ma qui Antigone è legge a se stessa. E’ il proprio nome scritto col sangue. E la legge che si dà è la ragione dell’amore e della compassione.

Antigone è sola. E questa continua sottolineatura della sua solitudine, fortemente enfatizzata nel video, la rende  umana, profondamente umana, e nello stesso tempo sovrumana, simile a dio, nel forgiarsi un destino. La tragedia di Antigone è proprio il dolore e lo schianto di scegliersi un destino, contro tutti. La solitudine della ragione, della verità e dell’amore. La fatica, a volte sovrumana, che richiede a tutti noi.

 

TERZO CLASSIFICATO

PRIMO ASSOLUTO VOTI SU Youtube

"Jack Frusciante è uscito dal gruppo"  Guarda il video

di Luca B., Elia G. e Matteo P.2C, Liceo Classico G. D. Romagnosi

 MOTIVAZIONE: Di impatto,ottima scelta dei brani musicali.

Fase di montaggio molto accurata e uniforme al ritmo del trailer. Ottime le riprese, soprattutto quella dall'alto, e tutti gli effetti di dissolvenza. Ottima scelta della voce narrante. Booktrailer simpatico, intrigante, tiene gli occhi fissi sullo schermo. Non è noioso, né scontato, (TRAVOLGENTE).

Ma soprattutto invita alla lettura del libro.

Unico difetto forse è il finale, potevate trovare qualcosa di meglio. M va bene così.

 

PREMIAZIONE VINCITORI VIDEOPOESIA


Amati (1B Bertolucci) Guarda il video
Matilde Catellani – Valentina Grande – Chiara Sorboni – Martina Sozzi

MOTIVAZIONE: Amati, di Francesco Sole. Particolare la scelta di questa poesia, e
non di una poesia “classica”. Il tema è ben descritto attraverso le immagini e la
musica. I ragazzi sono stati bravi a recitare e ad esprimere con immagini e gesti le
situazioni descritte dalla poesia. La scelta del bianco e nero rende più suggestivo il
video, così come il gioco della messa a fuoco. Bella la voce narrante. I versi della
poesia inseriti nel video sono coerenti alle immagini, sottolineando ancora di più
l’importante significato della poesia.

PREMIAZIONE VINCITORI DELLA MENZIONE SPECIALE PER VIDEO
CON TEMATICA LEGATA ALL’ADOLESCENZA

 
Noi siamo grandi come la vita (2B Marconi) Guarda il video

di Eleonora Agostinelli – Irene Guerreschi – Sofia Loglio – Martina Zoppi

MOTIVAZIONE: Il video, nella semplicità delle immagini, riesce a riferire, con
l’utilizzo di frasi e citazioni, le sensazioni del libro. L’inizio buio, in relazione con le
frasi iniziali, viene man mano sostituito dall’immagine in movimento di un sole che
sorge e illumina il video. Ottima la scelta della musica, che sembra serena in
confronto al tema del libro, alla storia delle due sorelle e dalla verità che la
protagonista deve affrontare.

 

allegati:

Catalogo degli audiolibri

audiolibri

Il catalogo ricerca sull'Opac del Polo SBN di Parma i soli audiolibri della Biblioteca Civica

da Schede Libro

Booktrailer. Un libro da raccontare

booktrailer

Resoconto e riflessioni sul Concorso Un libro da raccontare che premia i migliori booktrailer realizzati dagli studenti del Liceo Bertolucci

Biblioteca Civica - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)