Ti trovi in Home page>Argento Vivo - programma ottobre

Data: Dal 2 Ott 2019 Al 26 Ott 2019

Argento Vivo - programma ottobre

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
immagine Argento vivo ottobre 19.jpg

ARGENTO VIVO – PROGRAMMA DI OTTOBRE 2019

Nel programma del mese esclusive visite guidate, mostre, cinema

e incontri dedicati a musica e letteratura

 

Nel mese in cui tutta la città è pervasa dalle note verdiane, anche il programma di Argento Vivo punta la sua attenzione sulla musica, con numerosi appuntamenti dedicati alla storia dell’opera, agli ascolti e ai protagonisti della produzione e della critica musicale.

 

Il programma di ottobre, in distribuzione a partire da lunedì 23 settembre, offre inoltre al pubblico la possibilità di partecipare ad occasioni speciali come la salita al Rosone di San Francesco del Prato e l’apertura dell’Istituto Gazzola di Piacenza e di visitare le nuove mostre in città e sul territorio (Resilient con l’autore Marco Gualazzini, Carosello alla Fondazione Magnani Rocca e l’originale e innovativa mostra tattile Si prega di toccare al Museo Glauco Lombardi).

Completano il programma l’incontro I vizi danteschi. Un viaggio illustrato lungo 700 anni dedicato all’Inferno della Divina Commedia, in un’analisi a cura di Francesco Gallina fra letteratura e arte attraverso i secoli e, al Cinema Astra, le proiezioni dedicate al cinema in costume di I love ‘700, con introduzione di Alessandro Malinverni. 

 

A tutti i partecipanti di Argento Vivo si segnalano inoltre gli appuntamenti di “I like Parma – Un patrimonio da vivere”: l’iniziativa, giunta alla sua terza edizione, torna con un ricco programma di eventi, mostre, aperture speciali e attività dedicate ad adulti e bambini, tutte ad ingresso gratuito.

 

PROGRAMMA COMPLETO

 

 

Mercoledì 2 ottobre ore 17.30 – Ritrovo: Sala dei concerti della Casa della Musica

QUELLE SERE... SEMPREVERDI

Primo appuntamento del ciclo di proiezioni di documentari dedicati ai lati inediti del genio di Giuseppe Verdi, precedute da un incontro con Giuseppe Martini, che dialogherà con il pubblico sui retroscena della produzione. La serata sarà incentrata sul tema “Verdi e i cantanti”. L’iniziativa prosegue il 9 ottobre con “Verdi e la religione” e il 16 ottobre con “Verdi e gli animali”. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione. 

 

Giovedì 3 ottobre ore 16.00 – Ritrovo: Palazzo Pigorini

RESILIENT

Visita guidata con l’autore, il fotoreporter di fama internazionale Marco Gualazzini, alla mostra che raccoglie 40 sue fotografie dai reportage realizzati in Africa. Gualazzini cerca di testimoniare in che modo il continente africano reagisca alle crisi che lo flagellano con una capacità di resilienza straordinaria e insieme drammatica. Le immagini in mostra sono il frutto di un lungo lavoro che ha portato l’autore ad esplorare l’Africa dal Congo al Mali, dal Sud Sudan alla Somalia. Max 35 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Giovedì 3 ottobre ore 17.00 – Ritrovo: Cappella del Convitto Maria Luigia

LESSICO FAMIGLIARE: UN INCONTRO/CONFRONTO VERDI – WAGNER – RICORDI

Secondo appuntamento del ciclo “Viva W…erdi” organizzato dal Servizio Biblioteche del Comune di Parma nell’ambito di Verdi Off: Verdi, Wagner e Ricordi si incontrano nella conversazione dei loro eredi - Gottfried Wagner, autore di “Il crepuscolo dei Wagner”, Ludovica ed Emanuela Carrara-Verdi, Claudio Ricordi - con Carla Moreni, critico musicale della “Domenica” del Sole 24 ore. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Sabato 5 ottobre ore 17.00 – Ritrovo: Sala dei Concerti della Casa della Musica

VERDI E BERTOLUCCI: UN CAPRICCIO PER RACCONTARSI

Una vera e propria lezione “verdiana” in musica e parole, partendo dall’amore che il poeta Attilio Bertolucci nutriva per il Maestro. Con la giornalista Carla Moreni, la soprano Diana Rosa Cardenas Alfonso, l’attore Massimiliano Sozzi e Giuseppe Vaccaro al pianoforte. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Martedì 8 ottobre ore 10.30 – Ritrovo: Fondazione Magnani Rocca

CAROSELLO. PUBBLICITÀ E TELEVISIONE 1957 – 1977

Visita guidata all’esposizione che segue l’evoluzione della grafica pubblicitaria e del manifesto, affiancandola a un nuovo media, la televisione, che con Carosello mosse i primi passi nel mondo della pubblicità. Oltre a tanti celebri manifesti di quel periodo, grazie a una serie di schermi si potranno ripercorre l’unicità e l’innovazione degli inserti pubblicitari di Carosello, con l’universo dei personaggi animati che sono nati con la televisione, come La Linea di Osvaldo Cavandoli o Calimero di Pagot. Biglietto € 9. Max 35 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Giovedì 10 ottobre ore 17.00 – Ritrovo: Teatro del Convitto Maria Luigia

LA “TINTA” DI AIDA. IL RUOLO DELL’ORCHESTRA NELLA DRAMMATURGIA VERDIANA.

Proseguono gli appuntamenti del ciclo “Viva W…erdi” organizzato dal Servizio Biblioteche del Comune di Parma nell’ambito di Verdi Off: incontro con Giovanni Bietti, autore del saggio “L’orchestrazione di Aida”, dedicato ad scoprire gli aspetti legati al ruolo dell’orchestra nella drammaturgia verdiana. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Sabato 12 e domenica 13 ottobre

I LIKE PARMA – UN PATRIMONIO DA VIVERE

In occasione delle giornate FAI d’autunno torna l’iniziativa che raccoglie aperture straordinarie, concerti, mostre e attività dedicate ad adulti e bambini, tutte ad ingresso gratuito. Fra i numerosi appuntamenti, si segnalano la possibilità di visitare la Gipsoteca e la Sala Bartolini dell’Accademia di Belle Arti, la visita guidata dedicata alle “donne formidabili” della Pinacoteca Stuard e la gratuità dell’esposizione “Costellazioni familiari. Dialoghi sulla libertà” a Palazzo del Governatore. Il programma completo sarà disponibile sul Portale Cultura del Comune di Parma.

 

Martedì 15 e mercoledì 16 ottobre, ore 9.30, 10.30 e 11.30 – Ritrovo: Piazzale San Francesco

IL ROSONE DI SAN FRANCESCO DEL PRATO

San Francesco del Prato, la chiesa gotica trasformata in un carcere da Napoleone, nel 2020 tornerà ad essere patrimonio artistico e culturale di tutti: in occasione dei lavori di restauro sarà possibile salire sul ponteggio e osservare da vicino il rosone a sedici raggi, dalle raffinate formelle policrome, e contemplare un panorama spettacolare sul centro storico cittadino. Ad accompagnare i gruppi di Argento Vivo saranno due guide d’eccezione: Patrizia Raggio e Susanna Siviero.

Condizioni di partecipazione:

-                     La visita inizia con un inquadramento storico – artistico del complesso di San Francesco, si procede poi alla salita, che avviene in ascensore ed è consentita a gruppi composti tassativamente da 10 persone

-                     A partire dalle ore 9.30 verranno effettuati 3 turni; all’atto della prenotazione verrà comunicato l’orario di partecipazione. Si raccomanda la puntualità.

-                     Sono obbligatori abbigliamento comodo e scarpe basse.

-                     La visita prevede una donazione di € 10 per ciascun partecipante, a sostegno dei lavori di restauro di San Francesco del Prato.

Le visite al rosone di San Francesco del Prato proseguono, alle medesime condizioni, tutti i weekend sino al 3 novembre e venerdì 1° novembre. La prenotazione è obbligatoria e avviene tramite il sito https://www.sanfrancescodelprato.it/it/. 

 

Giovedì 17 ottobre ore 17.00 – Ritrovo: Cappella del Convitto Maria Luigia

IL TRIANGOLO… SÌ: VERDI, WAGNER E TOSCANINI

Ultimo appuntamento del ciclo “Viva W…erdi” organizzato dal Servizio Biblioteche del Comune di Parma nell’ambito di Verdi Off: un incontro cura di Marco Capra dedicato al grande direttore d’orchestra e al suo rapporto con due giganti della musica. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Venerdì 18 ottobre ore 10.30 – Ritrovo: Museo Glauco Lombardi

SI PREGA DI TOCCARE

Visita guidata all’inusuale mostra tattile organizzata dal Museo Glauco Lombardi con Lions Club Parma Farnese, rivolta a tutti coloro che vogliano sperimentare un approccio multisensoriale all'arte. L’esposizione è costituita da opere originali e copie di sculture, alcune molto famose, che necessitano del tatto e dell’udito, oltreché della vista, per potersi rivelare. Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria. Ingresso libero, con la possibilità di lasciare un’offerta a favore di Team Lions "Vedere con le mani".

 

Lunedì 21 ottobre ore 17.00 – Ritrovo: Sala Salsi della Biblioteca Guanda

I VIZI DANTESCHI. UN VIAGGIO ILLUSTRATO LUNGO 700 ANNI

Incontro con Francesco Gallina, dottorando presso l’Università di Parma, alla scoperta  dell’Inferno, la Prima Cantica della Divina Commedia, in un percorso tra letteratura e arte figurativa, dal Trecento fino ai giorni nostri. Artisti italiani e internazionali si sono ispirati alla Commedia negli ultimi 700 anni con differenti generi figurativi: dalla miniatura al graphic novel, dall’affresco al fumetto, dall’acquerello all’incisione, la scultura, la fotografia, il cinema. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Martedì 22 ottobre ore 15.30 – Ritrovo: via Gazzola, 9 - Piacenza

L’ISTITUTO GAZZOLA DI PIACENZA

Visita guidata con Alessandro Malinverni allo storico palazzo sede della Fondazione Gazzola e della Scuola d’Arte, con il suo ricco patrimonio di opere pittoriche e scultoree. La costruzione, risalente al Medioevo, fu ceduta nel corso del ‘600 prima al monastero di San Sisto e poi alla famiglia Gazzola; nel 1903 i locali del piano nobile furono destinati a primo Museo Civico di Piacenza.

Max 45 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Per chi viaggia in treno: treno regionale veloce delle ore 14.18, prezzo € 5,40

Per chi viaggia in auto: nelle vicinanze, parcheggio in piazza Cittadella e parcheggio Ospedale in via Campagna.

 

Mercoledì 23 ottobre ore 16 – Ritrovo: Casa della Musica

BOITO LIBRETTISTA E COMPOSITORE

La genesi del Nerone nell’Archivio Storico Ricordi

Visita guidata alla mostra documentaria, realizzata dalla Casa della Musica in collaborazione con l’Archivio Storico Ricordi, che ripercorre la genesi del “Nerone” di Arrigo Boito. Il grande librettista e compositore fin dalla giovinezza lavorò alla composizione della tragedia lirica, che lo impegnò per tutta la vita: nel 1901, scosso dalla morte di Verdi, ne pubblicò il testo letterario, ma - vinto dai dubbi e dall'autocritica - non riuscì a completarne la partitura. Max 30 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

I LOVE ‘700

Tornano gli appuntamenti dedicati al cinema in costume a cura dell’Associazione Il Cavaliere blu, in collaborazione con il Cinema Astra. Quest’anno il tema affrontato è il Settecento, secolo di cambiamenti così profondi da traghettare la civiltà occidentale, e non solo, verso l’era contemporanea. La rassegna è curata da Alessandro Malinverni, che introdurrà i film.

Le proiezioni si terranno al Cinema Astra con inizio alle ore 15

Sabato 12 ottobre: Amadeus di Miloš Forman. Ingresso libero.

Sabato 19 ottobre: La pazzia di re Giorgio di Nicholas Hytner. Ingresso euro 7,00.

Sabato 26 ottobre: La nobildonna e il duca di Eric Rohmer. Ingresso euro 7,00.

info:

Per partecipare alle iniziative occorre essere iscritti alle Biblioteche del Comune di Parma.

Tutte le iniziative sono gratuite salvo diversa indicazione.

 

 Le prenotazioni agli eventi possono essere effettuate:

-                     chiamando il numero 0521.031011 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13

-                     scrivendo una mail a argentovivo@comune.parma.it

-                     nei giorni 23 e 24 settembre è anche possibile prenotare rivolgendosi allo sportello presso il Centro Cinema “Lino Ventura”, in Via D’Azeglio 45, dalle 9 alle 13.

 

Il programma di Argento Vivo per il mese di novembre sarà pubblicato e distribuito lunedì 28 ottobre 2019.

 

foto di Giuseppe Bigliardi

 

allegati:

Calendario degli eventi

Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)