Ti trovi in Home page>Argento vivo - programma di Gennaio

Data: Dal 10 Gen 2019 Al 30 Gen 2019

Argento vivo - programma di Gennaio

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
Argento vivo_gennaio_700x470

Argento Vivo – programma di gennaio 2019

Il primo programma del nuovo anno propone esclusive visite guidate, incontri fra letteratura, storia dell’arte e scienze naturali, e tanti appuntamenti dedicati alla musica

 

Dopo la pausa natalizia, Argento Vivo riparte lunedì 7 gennaio: il primo appuntamento sarà giovedì 10 con la prova aperta di Un ballo in maschera al Teatro Regio, ad aprire un mese in cui la musica sarà protagonista. Il Teatro Regio, infatti, ospiterà anche la visita guidata alla mostra Nelle felici stanze e offrirà la possibilità di partecipare a un prezzo speciale all’opera Il viaggio di Roberto. Un treno verso Auschwitz, in occasione del Giorno della Memoria. Inoltre, il Maestro Niccolò Paganini proporrà al pubblico di Argento Vivo la conversazione Ildebrando Pizzetti: la musica delle parole, dedicato alla figura del grande compositore novecentesco.

Come ogni mese, sono numerose le occasioni per scoprire e riscoprire il patrimonio storico e artistico della città grazie a visite guidate con accompagnatori d’eccezione, come l’appuntamento alla scoperta del nuovo allestimento dell’Ala Nord della Pilotta con il direttore del Complesso Simone Verde e la visita alla Chiesa di Santa Teresa di Gesú Bambino, meglio nota come Oratorio dei Rossi, con Alessandro Malinverni.

Fra i musei e le mostre da scoprire, anche la nuova esposizione dedicata ai ritratti di Maria Luigia al Museo Glauco Lombardi, le affascinanti collezioni della sede di via Farini del Museo di Storia Naturale e il patrimonio custodito dal Palazzo dei Musei Civici di Reggio Emilia.

Spazio anche al teatro e alla letteratura, fra Sette e Ottocento, con La locandiera di Carlo Goldoni a Teatro Due e con l’invito alla lettura delle opere di Fëdor Dostojevski, nel prezioso incontro con Maria Candida Ghidini, docente di Letteratura Russa all’Università di Parma.

 

La fotografia di Argento Vivo di questo mese è di Carlo Vannini.

 

PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI

 

Giovedì 10 gennaio 

ATTENZIONE! VARIAZIONE DI ORARIO RISPETTO AL PROGRAMMA CARTACEO: ore 16.30 – Ritrovo: Teatro Regio

UN BALLO IN MASCHERA

Prova generale dell’opera di Giuseppe Verdi nello storico allestimento del 1913, che dopo oltre un secolo torna a rivivere grazie al restauro realizzato in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per le provincie di Parma e Piacenza.

Biglietto € 5Max 20 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Raccolta delle quote di partecipazione per i prenotati martedì 8 gennaio presso lo IAT di Piazza Garibaldi dalle 9.00 alle 17.00, distribuzione dei biglietti giovedì 10 a partire dalle 15.30 (variazione di orario rispetto al programma cartaceo) in piazzale Barezzi, accanto all’edicola.

 

Venerdì 11 gennaio ore 15.30 – Ritrovo: sede del Museo di Storia Naturale di Strada Farini, 90

IL MUSEO DI STORIA NATURALE

Visita guidata alle sale espositive di via Farini del Museo di Storia Naturale, facente parte del Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Parma, che ospita alcune importanti e interessanti collezioni zoologiche ed etnografiche: la coloratissima raccolta di farfalle della Sala Don Boarini, la collezione di vertebrati fossili risalenti a quando la Pianura padana era un grande golfo marino delle Sale Strobel e la collezione etnografica dei primi decenni del XX secolo di Temistocle Ferrante. Max 20 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Martedì 15 gennaio ore 10.30 – Ritrovo: Teatro Regio

NELLE FELICI STANZE - LE SCENE RITROVATE DI UN BALLO IN MASCHERA

Visita guidata con il curatore Giuseppe Martini alla mostra, allestita nel Ridotto del Teatro Regio, che testimonia con immagini, video e documenti il lungo e delicato lavoro di recupero e ripristino dei fondali dipinti su carta dallo scenografo Giuseppe Carmignani, curato da Rinaldo Rinaldi in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per le provincie di Parma e Piacenza. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Mercoledì 16 gennaio, inizio spettacolo ore 10.00 – Ritrovo: Teatro Due

LA LOCANDIERA

Il testo più celebre di Carlo Goldoni, una commedia in cui il denaro anima l’intera vicenda ed è l’ossessione e il tormento dei caratteri rappresentati. Sfrondata delle trine e dei vezzi, la vicenda di cui è protagonista Mirandolina ci offre un quadro della società contemporanea all’autore, in cui la decadenza della vecchia classe dirigente si scontra con il dinamismo di quel ceto borghese che di lì a qualche anno avrebbe dato nuovo corso alla Storia. Biglietto € 8. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria. 

Ritiro dei biglietti presso la biglietteria di Borgo Salnitrara dal lunedì al venerdì 10 - 13 e 17 – 19.30, sabato 10.30 – 13 e 17.30 – 19.30, oppure il giorno stesso dello spettacolo dalle 9.30.

 

Giovedì 17 gennaio ore 17.00 – Ritrovo: Sala Salsi della Biblioteca Guanda

INVITO ALLA LETTURA: FËDOR DOSTOJEVSKI

Dostoevskjj riforgia il romanzo ottocentesco e finisce per scardinarlo: ripercorriamo le opere del grande scrittore russo, analizzandone lo sperimentalismo letterario, il rapporto con la Storia, le scelte lessicali, la visione ideologica. La vita travagliata di Dostoevskij emerge qua e là nei suoi romanzi dove affiorano in particolare la condanna a morte evitata per un soffio, i lavori forzati, l’epilessia, le ristrettezze economiche, il demone del gioco, gli amori travagliati, il vagabondaggio per il mondo. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Venerdì 18 gennaio ore 10.30 – Ritrovo: Museo Glauco Lombardi

I VOLTI DI MARIA LUIGIA

Visita guidata alla mostra che ripercorre la fortuna dei ritratti a stampa di Maria Luigia d’Asburgo, una vastissima produzione di iconografie che nel corso dei decenni le furono dedicate, esaminando il significato della produzione incisoria, il valore politico e propagandistico delle immagini a stampa, il loro ruolo nei diversi periodi e la loro funzione nella creazione del mito della “buona duchessa”.

Biglietto € 3. Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Lunedì 21 gennaio ore 16.30 – Ritrovo: Auditorium di Casa della Musica

ILDEBRANDO PIZZETTI: LA MUSICA DELLE PAROLE

Conversazione con il Maestro Niccolò Paganini alla scoperta della vita e dell’opera di uno tra i principali artefici del rinnovamento della musica italiana tra le due guerre. Amico di Toscanini e D’Annunzio, Ildebrando Pizzetti è stato fra i principali promotori del dibattito sul teatro musicale italiano del Novecento. Compositore, direttore, librettista, organizzatore, ha attraversato il Novecento da protagonista. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Giovedì 24 gennaio ore 10.30 – Ritrovo: Chiesa di Santa Teresa di Gesù Bambino, via Garibaldi, 28

LA CHIESA DI SANTA TERESA DI GESÚ BAMBINO

La storia e l’arte dell’Oratorio della Santissima Trinità dei Rossi, oggi chiesa di Santa Teresa di Gesù Bambino, illustrate in una visita a cura di Alessandro Malinverni. La storia dell'Oratorio non può disgiungersi da quella della Confraternita della SS. Trinità, detta dei Rossi, associazione laicale sorta con scopo di pubblica beneficenza e di sostegno alla fede e al culto cattolico. La chiesa custodisce, fra le altre opere, il monumentale coro ligneo intarsiato e intagliato dal maestro Luchino Bianchino. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Domenica 27 gennaio ore 14.00 – Ritrovo: Teatro Regio

IL VIAGGIO DI ROBERTO. UN TRENO VERSO AUSCHWITZ

Un’opera lirica contemporanea che racconta la tragedia di un ragazzo vittima della Shoah: Roberto Bachi fu arrestato a Torrechiara il 17 ottobre 1943, a soli 14 anni. Il 6 dicembre dello stesso anno partì dal binario 21 della stazione di Milano diretto ad Auschwitz. In occasione della Giornata della Memoria, un invito a ripercorrere il viaggio e la breve vita di Roberto e di tanti suoi compagni.

Biglietto € 5. Max 50 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Raccolta delle quote di partecipazione per i prenotati da lunedì 21 a venerdì 25 gennaio presso lo IAT di Piazza Garibaldi (aperto dalle 9.00 alle 19.00), distribuzione dei biglietti sabato 26 gennaio presso lo IAT dalle 14.00 alle 19.00.

 

Martedì 29 gennaio ore 10.00 – Ritrovo: Voltoni della Pilotta

L’ALA NORD DEL COMPLESSO DELLA PILOTTA

Speciale visita con il Direttore Simone Verde alla scoperta dei nuovi allestimenti museali del Complesso Monumentale della Pilotta, in particolare quelli dell’Ala Nord.

Biglietto € 5. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Mercoledì 30 gennaio ore 10.00 – Ritrovo: Palazzo dei Musei Civici, via Lazzaro Spallanzani, 1 - Reggio Emilia

IL PALAZZO DEI MUSEI DI REGGIO EMILIA

Alla scoperta dei Musei Civici di Reggio Emilia, della storia del palazzo che li ospita – che fu per secoli convento francescano - e delle collezioni che vi sono custodite: dalle raccolte d’arte a quelle naturalistiche, dai mosaici romani e medievali al prezioso fossile della Balena Valentina.

Biglietto € 2. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Per chi viaggia in treno: Regionale veloce con partenza alle ore 8.59, costo € 3,05.

Per chi viaggia in auto: nelle immediate vicinanze, parcheggio Caserma Zucchi (a pagamento)

 

 

info:

Per partecipare alle iniziative occorre essere iscritti alle Biblioteche del Comune di Parma.

Tutte le iniziative sono gratuite salvo diversa indicazione.

Le prenotazioni agli eventi possono essere effettuate:

  • chiamando il numero 0521.031011 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13

  • scrivendo una mail a argentovivo@comune.parma.it

  • nei giorni 7 e 8 gennaio è anche possibile prenotare rivolgendosi allo sportello della Biblioteca Civica dalle 9 alle 13.

Il programma di Argento Vivo per il mese di febbraio sarà pubblicato e distribuito lunedì 28 gennaio, dalla stessa data sarà possibile effettuare le

prenotazioni per gli appuntamenti.

allegati:

Calendario degli eventi

Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)