Ti trovi in Home page>Argento Vivo - programma di giugno

Data: Dal 31 Mag 2019 Al 27 Giu 2019

Argento Vivo - programma di giugno

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
immagine AV giugno 19 per portale

Programma Argento Vivo – giugno 2019

Nel programma del mese passeggiate in città e fuoriporta,

incontri dedicati a teatro, musica e arte e visite guidate alle mostre in corso in città.

 

Il programma di Argento Vivo di giugno si interseca con i numerosi eventi in programma in città durante il mese: si segnalano gli incontri della seconda edizione di Domenica – live in Parma, quest’anno dedicata al rapporto fra cultura e impresa, e tutti gli eventi di Anteprima Parma 2020, con aperture straordinarie, spettacoli e performances e numerosissimi concerti: tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito e libero sino ad esaurimento posti.

L’archeologa Patrizia Raggio, già guida particolarmente apprezzata di numerosi appuntamenti di Argento Vivo, sarà l’accompagnatrice d’eccezione della gita al sito archeologico di Velleia Romana.

Non mancano le visite guidate alle mostre, fra le altre: in Pilotta sarà possibile ammirare i capolavori di Leonardo e dei suoi coevi nella grande mostra La fortuna della Scapiliata di Leonardo da Vinci, la Galleria San Ludovico ospita l’esposizione dedicata all’illustratore Joan Cornellà, maestro di humor nero nelle sue tavole solo apparentemente semplici; al Museo Glauco Lombardi sarà possibile visitare l’originale esposizione Per onore e per merito, dedicata a storia, arte e stili nei diplomi di benemerenza tra XIX e XX secolo.

Fra gli incontri, affidati a registi, storici ed esperti dei temi proposti, trovano spazio la storia della Toponomastica della nostra città, il teatro responsabile di Andreina Garella e i rapporti tra cultura, storia e società attraverso la musica del ‘900, nella conversazione a cura di ISREC.

Si conclude con la vista alla Sala di Erminia, con letture dalla Gerusalemme liberata, il ciclo Le favole leggiadre, dedicato alle corrispondenze fra linguaggio pittorico e poetico nella narrazione affrescate di Palazzo del Giardino.

 

PROGRAMMA COMPLETO

 

Da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno - Piazza Garibaldi

DOMENICA - LIVE IN PARMA: CULTURA E IMPRESA

Torna la rassegna di incontri promossa dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con la Domenica de Il Sole 24 Ore, che per tre giorni, grazie ad interventi e testimonianze di voci autorevoli del panorama culturale e imprenditoriale italiano, intervistate dalle firme del Sole 24 ore, dà risalto a differenti temi contemporanei. Fra gli ospiti Gianni Biondillo, Michele Dall’Ongaro, Maria Pace Ottieri, Furio Colombo  e Stella Jean.

Il programma completo è disponibile all’indirizzo www.domenicalive.it.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero sino ad esaurimento posti.

 

Mercoledì  5 giugno ore 11 – Ritrovo: APE Parma Museo – Strada Farini 32/a

[IN]ACCESSIBILE – STORIE DAGLI ABISSI

Visita guidata a una mostra unica nel suo genere, che propone i mari di Sicilia tra reale e virtuale.

Il progetto, a cura di Francesco Spaggiari, si snoda attraverso i temi della navigazione antica, degli scambi commerciali e delle battaglie navali. L’allestimento propone un’inedita combinazione tra l’esposizione fisica di reperti archeologici provenienti dai fondali siciliani, l’avventura del loro ritrovamento e le soluzioni tecnologiche in grado di offrire un’esperienza immersiva. Biglietto € 8. Max 30 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Giovedì 6 giugno ore 17 – Ritrovo: Palazzo Pigorini

MARINA BURANI  -  NERO – 2019 | 1969

Visita guidata con l’artista alla mostra che raccoglie oltre cinquanta opere che vanno a ritroso dagli specchi neri degli anni 2000 alle matite degli anni ’60, presentando il suo percorso multiforme sottolineandone un aspetto particolare: la persistenza fisica e simbolica del colore nero tra disegno e pittura. Max 30 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Venerdì 7 giugno ore 16 – Ritrovo: Galleria San Ludovico

CORNELLÀ

Visita guidata con il curatore Alessandro Canu alla mostra che vede in esposizione le opere di Joan Cornellà, artista satirico spagnolo, noto per il suo lavoro surreale dominato dal black humor. Attraverso un linguaggio visivo semplice e immediato, Cornellà è in grado di usare la satira per commentare il lato sinistro e spesso cupo della natura umana attraverso una miriade di scenari non convenzionali. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Lunedì 10 giugno, ore 9 – Ritrovo: Barriera Bixio

ALLA SCOPERTA DI VELLEIA ROMANA

Visita guidata con Patrizia Raggio al sito archeologico dell’antica città fondata nel 158 a.C. dopo la definitiva sottomissione dei Liguri a Roma. Prospero municipio romano ed importante capoluogo amministrativo, governò su una vasta area collinare e montana. Qui è stata ritrovata nel 1747 la Tabula Alimentaria Traianea, conservata al Museo Archeologico di Parma. Max 50 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Partecipazione esclusivamente in bus con partenza da Barriera Bixio alle ore 9.

Si raccomanda la puntualità e di segnalare in tempo utile l’impossibilità a partecipare.

Costi: € 12 per il trasporto + € 2 per l’accesso al sito archeologico.

Pranzo al sacco, ritorno nel pomeriggio (circa alle 16.30) dopo una sosta al fonte battesimale di Vigolo Marchese.

 

Martedì 11 giugno, ore 15 – Ritrovo: Auditorium della Casa della Musica

LA TOPONOMASTICA DI PARMA

Conversazione con Andrea Paini, responsabile dell’Ufficio Toponomastica del Comune di Parma, alla scoperta di segreti e curiosità sui nomi delle strade della nostra città, e del lavoro della Commissione Consultiva Toponomastica: come viene assegnata la numerazione civica? Come si scelgono le intitolazioni di parchi, strutture pubbliche e iscrizioni commemorative?  Dietro al nome di ogni via ci sono vita, storie e memoria di chi ci ha preceduto. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Giovedì 13 giugno ore 16 – Ritrovo: strada delle Fonderie, 10

LE FAVOLE LEGGIADRE – LA SALA DI ERMINIA

Ultimo appuntamento del ciclo dedicato agli affreschi delle sale del Palazzo del Giardino e ai versi che li hanno ispirati, a cura di Susanna Siviero e Maria Teresa Aberici. L’incontro si svolgerà nella sala decorata con gli affreschi del bolognese Alessandro Tiarini con scene tratte dalla “Gerusalemme liberata” di Torquato Tasso, di cui verranno letti i versi. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria. All’atto della prenotazione è necessario indicare luogo e data di nascita. Il giorno dell’incontro sarà necessario avere con sé un documento di identità.

 

Venerdì 14 giugno ore 10.30 – Ritrovo: ingresso del Parco Ducale da Ponte Verdi

I SEGRETI DEL PARCO DUCALE

Passeggiata con Adriano Arganini alla scoperta delle storie, degli angoli più suggestivi e delle bellezze artistiche custodite nel giardino ducale voluto da Ottavio Farnese e, nel corso dei secoli, modificato dai Borbone e da Maria Luigia: dal Palazzetto Eucherio Sanvitale,  ai gruppi marmorei di Jean Baptiste Boudard, fino al cancello monumentale di piazzale Santa Croce. Max 50 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Lunedì 17 giugno ore 10.30 – Ritrovo: Sala Salsi della Biblioteca Guanda

IL TEATRO RESPONSABILE

Andreina Garella, regista e autrice della compagnia Festina Lente, racconta il suo teatro: un teatro che sceglie di essere responsabile, che fa drammaturgia con i racconti di donne migranti, con le visioni poetiche dei matti, con le storie di donne indigene, con i disagi, con i razzismi e le discriminazioni. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Martedì 18 giugno 10.30 – Ritrovo: Museo Glauco Lombardi

PER ONORE E PER MERITO

Visita guidata alla mostra dedicata a storia, arte e stili nei diplomi di benemerenza tra XIX e XX secolo. Questi documenti quasi quotidiani, conferiti a persone comuni, possono proporre chiavi di lettura inattese e stimolanti, formando un racconto del momento in cui furono realizzati e - nella loro successione cronologica - delineando la storia dei decenni del nostro Paese dalla seconda metà dell’Ottocento alla seconda guerra mondiale. Biglietto € 3. Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

BOX

- Da venerdì 21 a domenica 23 giugno

ANTEPRIMA 2020

Tre giorni per scoprire tutti i progetti, le esposizioni e gli eventi di Parma Capitale della Cultura 2020, grazie ad aperture straordinarie, concerti, spettacoli e una grande Notte Bianca della Cultura. Segnaliamo, fra gli altri:

- venerdì 21 ore 17, Sala dei Concerti della Casa della Musica

Il germe della ribellione. Le vere armi sono le parole, la musica e la poesia, incontro con gli Avion Travel

- sabato 22 ore 18, Biblioteca di San Giovanni

Alessandro Farnese a Parma: i luoghi della memoria, conferenza di Giuseppe Bertini

- sabato 22 ore 21, Parco della Musica (ex Eridania)

È il nostro tempo concerto nell’ambito del progetto di integrazione a ritmo di musica a cura della Fondazione Arturo Toscanini e della Casa della Musica

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero sino ad esaurimento posti. Il programma completo sarà disponibile sul Portale Cultura del Comune di Parma.

 

Martedì 25 giugno ore 10.30 – Ritrovo: Scalone monumentale della Pilotta

LA FORTUNA DELLA SCAPILIATA DI LEONARDO DA VINCI

Visita guidata alla mostra che riunisce una sequenza di capolavori, a partire da ben quattro opere di Leonardo, accanto a cui si potranno ammirare opere di altissimo livello di Gherardo Starnina, Bernardino Luini, Hans Holbein, Tintoretto, Giovanni Lanfranco… tutte riunite intorno alla affascinante Scapiliata, patrimonio del Complesso Monumentale della Pilotta di Parma. Biglietto € 5. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria. 

 

Giovedì 27 giugno ore 10.30 – Ritrovo: Sala Conferenze ISREC, vicolo delle Asse, 5

STORIA E MUSICA

Una conversazione a cura di ISREC per riflettere sui rapporti tra cultura, storia e società attraverso la musica del ‘900, sul modo in cui alcuni suoi protagonisti sono riusciti a rappresentare il loro tempo e a influenzarlo: il jazz durante il periodo del fascismo, Bob Dylan cantautore delle storie d’America per oltre 50 anni, i Beatles negli anni della loro vertiginosa ascesa e il punk italiano negli anni '70 e '80. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

info:

Per partecipare alle iniziative occorre essere iscritti alle Biblioteche del Comune di Parma.

 

Tutte le iniziative sono gratuite salvo diversa indicazione.

 Le prenotazioni agli eventi possono essere effettuate:

- chiamando il numero 0521.031011 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13

- scrivendo una mail a argentovivo@comune.parma.it

- nei giorni 27 e 28 maggio è anche possibile prenotare rivolgendosi allo sportello presso il Centro Cinema Lino Ventura , in strada d'Azeglio 45/D dalle 9 alle 13.

 

Il programma di Argento Vivo per il mese di luglio sarà pubblicato e distribuito lunedì 24 giugno, dalla stessa data sarà possibile effettuare le prenotazioni per gli appuntamenti.

allegati:

Calendario degli eventi

Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)