Ti trovi in Home page>Argento vivo - programma novembre

Data: Dal 4 Nov 2019 Al 28 Nov 2019

Argento vivo - programma novembre

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
immagine AV novembre 19.jpg

ARGENTO VIVO – NOVEMBRE 2019

Nel programma del mese cinema, mostre e incontri dedicati

al patrimonio storico e artistico della nostra città

 

È disponibile la nuova programmazione di Argento Vivo: il calendario degli appuntamenti per il mese di novembre è in distribuzione e le prenotazioni per gli eventi sono aperte da lunedì 28 ottobre. In questa data e il giorno successivo, martedì 29, sarà possibile prenotare non solo tramite gli abituali contatti di telefono ed email, ma anche recandosi dalle 9 alle 13 presso lo sportello al Centro Cinema Lino Ventura.

Il programma dà largo spazio alle occasioni per scoprire o approfondire la conoscenza del patrimonio storico e di memoria della nostra città: dalla storia del complesso scolastico Giordani nell’incontro con Andrea Cantini, alla presentazione del progetto Piccoli archivi di quartiere, che si propone di ricostruire la memoria storica e urbana dei quartieri Oltretorrente, Montanara e San Leonardo grazie alla raccolta di filmini amatoriali cui tutti i cittadini possono contribuire.

Non mancano le visite alle mostre in corso in città, con uno speciale focus dedicato all’esposizione di Gianluigi Colin a Palazzo del Governatore Costellazioni familiari. Dialoghi sulla libertà: oltre alla visita guidata, il programma propone anche Vie di memoria, azione artistica in cui l’autore interverrà  su immagini od oggetti che fanno parte della memoria personale dei cittadini, regalandone poi una copia firmata e numerata. In questa occasione, sabato 16 novembre, la mostra sarà aperta ad ingresso gratuito.

Ma non solo: sarà possibile visitare la collezione Barilla di arte moderna, l’originalissima mostra Ond’evitar tegole in testa di APE Parma Museo, dedicata al mondo delle assicurazioni, e L’Otello di Boito e Verdi, storia di un capolavoro a Palazzo Bossi Bocchi.

Tra teatro e cinema: al Teatro al Parco sarà possibile assistere allo spettacolo Kholhaas, pietra miliare del teatro di narrazione italiano, con Marco Baliani; all’Officina delle Arti Audiovisive una nuova collaborazione con il ciclo di incontri Ritratti d’attore, dedicati ai film e alla tecnica attoriale dei protagonisti del cinema italiano. Al centro dell’appuntamento di novembre ci sarà uno tra gli interpreti italiani più conosciuti e apprezzati anche all'estero: Marcello Mastroianni.

 

PROGRAMMA COMPLETO

Lunedì 4 novembre ore 17.00 – Ritrovo: Sala Salsi della Biblioteca Guanda

PICCOLI ARCHIVI DI QUARTIERE

Presentazione del progetto nato per salvaguardare, attraverso la digitalizzazione di filmini amatoriali, la memoria storica e urbana di una Parma d’altri tempi. Un matrimonio nella chiesa di quartiere, una passeggiata domenicale, eventi sportivi e feste: sono questi solo alcuni esempi dei ricordi domestici che possono aiutare a tramandare la memoria dei nostri quartieri. Dalla raccolta, a cui tutti possono partecipare, ottenendo in cambio una copia digitale dei propri materiali, nasceranno un documentario e una mostra dedicata. Ingresso libero. Non è necessaria la prenotazione.

 

Giovedì 7 novembre ore 15.30 – Ritrovo: Palazzo Bossi Bocchi

L’OTELLO DI BOITO E VERDI, STORIA DI UN CAPOLAVORO

Visita guidata alla mostra che è un avvincente racconto della genesi dell’opera attraverso i documenti dell’epoca: fotografie, lettere, disegni di costumi e scene, la partitura autografa, ai quali sono affiancate le tracce della “macchina” produttiva e commerciale che sottostava alla realizzazione dell’opera. Una storia avvincente che, con colpi di scena degni di una pièce teatrale, risulta essere una irrinunciabile parte dell’universo di Otello. Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria. 

 

Sabato 9 novembre ore 9.30 e 11.00 – Ritrovo: Stabilimento Barilla di Pedrignano

LA COLLEZIONE BARILLA D’ARTE MODERNA

Visita guidata ai capolavori della raccolta d’arte di Pietro Barilla: da Picasso a Francis Bacon, da Morandi a De Chirico, Burri e Fontana, in un percorso fra pittura e scultura, due linguaggi che attraversano l’intera collezione. L’intreccio tra cultura, arte e impresa in cui l’arte è stato fondante, sia come modello "alto" per la comunicazione pubblicitaria, sia come stimolo di crescita all'interno della vita aziendale e forma di restituzione per il territorio. Max 25 partecipanti per ciascun turno, prenotazione obbligatoria entro lunedì 4 novembre.

All’atto della prenotazione è necessario fornire il proprio luogo e data di nascita.

Lo stabilimento Barilla, oltre che in auto, è raggiungibile con l’autobus n. 21 in direzione Sorbolo con passaggio in viale Mariotti - Ghiaia alle ore 8:24 per il primo turno e 10:24 per il secondo turno.

Si raccomanda la puntualità per permettere la registrazione in ingresso allo stabilimento.

 

Martedì 12 novembre ore 10.30 – Ritrovo: APE Parma Museo – Strada Farini, 32

OND’EVITAR TEGOLE IN TESTA! SETTE SECOLI DI ASSICURAZIONE 

Visita guidata alla mostra che ripercorre in modo inedito le tappe fondamentali del fenomeno assicurativo, attraversando la storia umana dal Medioevo a oggi. Sette secoli di assicurazioni tra manifesti, cartelloni e targhe incendio, in una location che va ben oltre la mostra stessa, estendendosi nei locali delle ex casseforti bancarie e dei preziosi, con stanze dedicate ai lavori pubblicitari di Boccioni, Carboni e molti altri, e alcune rare curiosità. Ingresso € 5. Max 30 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Giovedì 14 novembre ore 16.30 – Ritrovo: Sala Salsi della Biblioteca Guanda

ENTRATE IN INTERNET - LE AGEVOLAZIONI FISCALI RELATIVE ALLA CASA 2019 

Incontro di avvicinamento al “fisco digitale” tenuto da funzionari dell'Agenzia delle Entrate in tema di ristrutturazioni edilizie, risparmio energetico e bonus mobili. Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Sabato 16 novembre dalle ore 11.30 alle ore 19 – Ritrovo: Palazzo del Governatore

VIE DI MEMORIA

Gianluigi Colin realizza un’azione artistica che coinvolgerà tutti i cittadini di Parma, una performance nella quale le persone potranno portare una immagine o un oggetto che fa parte della propria memoria personale (che sarà subito restituito) e l’artista lo elaborerà con una fotocopiatrice e intervenendo con elementi pittorici. Le opere, timbrate e firmate saranno realizzate in due copie: una sarà donata alla persona che partecipa alla performance, l’altra sarà esposta a Palazzo del Governatore e farà à parte del grande archivio di “Via di memoria”. Non è necessaria la prenotazione. In occasione della performance, la mostra sarà aperta ad ingresso libero.

 

Martedì 19 novembre ore 15.30 – Ritrovo: Auditorium della Casa della Musica

LA STORIA DEL COMPLESSO SCOLASTICO GIORDANI

Tornano le lezioni divulgative di Andrea Cantini dedicate al patrimonio della nostra città. L’appuntamento sarà dedicato al complesso scolastico di via Paciaudi, protagonista di vicende e cambiamenti architettonici, storici e di utilizzo sin dalla sua progettazione e nel corso di tutto il ‘900.  Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Mercoledì 20 novembre ore 10.30 – Ritrovo: Palazzo del Governatore

COSTELLAZIONI FAMILIARI. DIALOGHI SULLA LIBERTÀ

Visita guidata alla mostra di Gianluigi Colin, artista visivo, critico e cover editor de La Lettura. L’esposizione si dipana come un percorso espositivo costruito sul dialogo con altri autori: amici innanzitutto, ma soprattutto artisti, fotografi e poeti contigui a Colin per visione e formazione, grandi personalità con cui ha lavorato o che hanno rappresentato per lui un punto di riferimento culturale. Ingresso € 6. Max 35 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Venerdì 22 novembre ore 11.00 – Ritrovo: Teatro al Parco

KOHLHAAS

Marco Baliani interpreta uno degli spettacoli che hanno fondato il teatro di narrazione in Italia: la storia di Kohlhaas è un fatto di cronaca realmente accaduto nella Germania del 1500, scritto da Heinrich von Kleist in pagine memorabili. È la storia di un sopruso che, non risolto, genera una spirale di violenze sempre più incontrollabili, ma sempre in nome di un ideale di giustizia naturale e terrena, fino a che il conflitto generatore dell’intera vicenda (cos’è la giustizia e fino a che punto in suo nome si può diventare giustizieri) non si risolve tragicamente. Biglietto € 6. Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria. I biglietti dovranno essere ritirati il giorno stesso dello spettacolo entro le ore 10.30.

 

Giovedì 28 novembre ore 18.00 – Ritrovo: Officina delle Arti Audiovisive, via Mafalda di Savoia, 17/A

RITRATTI D’ATTORE: MARCELLO MASTROIANNI

Incontro dedicato ai film e alla tecnica attoriale di uno dei protagonisti del cinema italiano. A raccontare le specifiche tecniche espressive e culturali di Mastroianni, necessarie per capirne meglio la grandezza e codificare i motivi di tanta ammirazione, sarà Giuseppe Gaiani, attore, regista, musicista, regista e docente di arti sceniche. Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

 

  

In copertina: foto di Matteo Fornari 

 

info:

Per partecipare alle iniziative occorre essere iscritti alle Biblioteche del Comune di Parma.

Tutte le iniziative sono gratuite salvo diversa indicazione.

 

Le prenotazioni agli eventi possono essere effettuate:

-          chiamando il numero 0521.031011 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13

-          scrivendo una mail a argentovivo@comune.parma.it

-          nei giorni 28 e 29 ottobre è anche possibile prenotare rivolgendosi allo sportello presso il Centro Cinema “Lino Ventura”, in Via D’Azeglio 45, dalle 9 alle 13.

 

Il programma di Argento Vivo per il mese di dicembre sarà pubblicato e distribuito lunedì 25 novembre 2019.

allegati:

Calendario degli eventi

Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)