Ti trovi in Home page>ArgentoVivo - programma di Marzo

Data: Dal 5 Mar 2019 Al 27 Mar 2019

ArgentoVivo - programma di Marzo

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
immagine Argento Vivo marzo

ARGENTO VIVO – programma di marzo 2019

Nel calendario di questo mese 12 appuntamenti dedicati alla storia della nostra città e al suo panorama artistico e culturale, fra passato e presente

 

Sono aperte da lunedì 25 febbraio le prenotazioni per gli appuntamenti del programma di Argento Vivo per il mese di marzo. Come ogni mese, sono numerose le occasioni per scoprire e riscoprire il patrimonio storico, culturale ed artistico della città grazie a incontri e visite con accompagnatori d’eccezione: fra gli altri, la visita all’Archivio storico Barilla con Giancarlo Gonizzi e Roberto Pagliari e il nuovo ciclo di incontri dedicati agli affreschi di Palazzo del Giardino - Le favole leggiadre, a cura di Susanna Siviero e Maria Teresa Alberici - che ogni mese sino a giugno avrà una replica dedicata al pubblico di Argento Vivo.

Prosegue nel mese di marzo il ciclo di incontri alla scoperta della storia dei ponti di Parma: l’architetto Andrea Cantini si concentrerà questo mese sulle vicende storiche del Ponte di Mezzo.

Continua anche la collaborazione con il Conservatorio Arrigo Boito nella proposta degli incontri di Ascoltando si impara, dedicati all’approfondimento di temi musicali curiosi e originali: questo mese gli appuntamenti riguarderanno l’evoluzione della canzone popolare e l’incontro, a inizio ‘900, fra musica e cinema.

Completano il programma conferenze, visite guidate a Parma e fuori città, appuntamenti dedicati al teatro (la prova aperta di Il Barbiere di Siviglia, lo spettacolo al femminile R.OSA e la visita al laboratorio parmigiano di Enrico Valenti per la seconda edizione di The Artist is present), e le proiezioni a prezzo speciale del ciclo La forza e la grazia nell’opera di Bernini e Canova, introdotte da Alessandro Malinverni. 

 

PROGRAMMA COMPLETO


Martedì 5 marzo ore 15.30 – Ritrovo: Auditorium della Casa della Musica

Storia dei ponti di Parma: il Ponte di Mezzo

Secondo incontro con l’architetto Andrea Cantini alla scoperta della storia dei ponti della nostra città. Grazie al supporto di preziosi documenti e immagini verranno ripercorse le fasi di costruzione, gli eventi storici e le vicende salienti del Ponte di Mezzo. Max 70 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Giovedì 7 marzo ore 9.15 e 10.45 – Ritrovo: Stabilimento Barilla di Pedrignano, via Mantova 166

L’Archivio storico Barilla

Le testimonianze della vita, dei progetti, delle scelte, delle strategie, dei prodotti e degli uomini che hanno operato nella Barilla dal 1877 ad oggi: l’incontro, condotto da Giancarlo Gonizzi e Roberto Pagliari, racconta la storia dell’azienda a partire dai materiali conservati nel suo Archivio storico. Una storia che si intreccia con quella della città di Parma e della società italiana, e che ne condivide e testimonia l’evoluzione. Max 30 partecipanti per ciascun turno, prenotazione obbligatoria. All’atto della prenotazione è necessario fornire luogo e data di nascita.  

Le visite inizieranno inderogabilmente alle 9.30 e alle 11.00: si raccomanda la puntualità per permettere la registrazione in ingresso allo stabilimento. Lo stabilimento Barilla, oltre che in auto, è raggiungibile con l’autobus n. 21 direzione Sorbolo (corse con passaggio in viale Mariotti – Ghiaia alle ore 8:24 e 10:24).

 

Venerdì 8 marzo, inizio spettacolo ore 11.00 – Ritrovo: Teatro al Parco

R.OSA - 10 esercizi per nuovi virtuosismi 

R. OSA è una performance che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa. Lo spettacolo si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni ‘80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione. R.OSA è uno spettacolo in cui la performer (Claudia Marsicano, vincitrice pe questa interpretazione del Premio UBU 2017 Migliore attrice/performer Under 35) afferra tutta la leggerezza, la libertà e la dirompente voglia di scommettere sulla propria ingombrante fisicità con un’interpretazione di vertiginosa bravura. Biglietto € 6. Max 30 partecipanti, prenotazione obbligatoria. Ritiro dei biglietti il giorno stesso dello spettacolo dalle ore 10.00.

 

Martedì 12 marzo ore 14.00 – Ritrovo: Auditorium del Carmine

Canta che ti passa - Lo sviluppo dalla Canzone dal Rinascimento ad oggi

La canzone è stata una forma musicale che ha attraversato i secoli e ha visto sempre l’interesse di compositori e pubblico, perché cantare è stato da sempre per l’uomo un modo di esternare i propri sentimenti. L’incontro, accompagnato da esempi musicali, presenta le fasi dello sviluppo di questa forma dall’età del Rinascimento, all’epoca classica e romantica (con Schubert e Mendelssohn), ai café chantant, per arrivare all’affermazione nel jazz e alla consacrazione del pop. Max 50 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Giovedì 14 marzo ore 16.00 – Ritrovo: strada delle Fonderie n. 10

Le favole leggiadre – La Sala del Bacio

Torna il ciclo di appuntamenti dedicato agli affreschi delle sale del Palazzo del Giardino e ai versi che li hanno ispirati, a cura di Susanna Siviero e Maria Teresa Aberici. L’incontro sarà dedicato alla Sala del Bacio, detta anche “del Boiardo” perché gli affreschi realizzati da Girolamo Mirola e dal Bertoja ritraggono scene dell’Orlando Innamorato. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria. All’atto della prenotazione è necessario indicare luogo e data di nascita. Il giorno dell’incontro sarà necessario avere con sé un documento di identità.

 

Venerdì 15 marzo ore 10.00 – Ritrovo: corso Cairoli 2, Reggio Emilia

La Galleria Parmeggiani

Visita guidata al palazzo che custodisce l’originalissima raccolta d’arte di Luigi Parmeggiani: dallo straordinario portale del XV secolo proveniente da Palazzo Mosen Sorell a Valencia alle collezioni ottocentesche di dipinti, mobili e tessuti, e armi e oreficerie che provengono dalla bottega parigina Marcy.  L’edificio, fatto costruire da Parmeggiani negli anni ’20, sembra esprimere una sintesi di modelli del mondo antico, medievale e rinascimentale, perfettamente in sintonia con le caratteristiche della collezione ospitata. Biglietto € 2. Max 35 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Per chi viaggia in treno: Regionale veloce con partenza alle ore 8.59, costo € 3,05.

Per chi viaggia in auto: nelle immediate vicinanze, parcheggio Caserma Zucchi (a pagamento)

 

Sabato 16 marzo ore 10.00 – Ritrovo: Salone Monumentale della Biblioteca Palatina 

I due Stanislao e i castelli del regno di Polonia

Conversazione di Alessandro Malinverni e Carlo Mambriani, che approfondiranno le figure di Stanislao LeszczyƄski, re di Polonia dal 1704 al 1709 e dal 1733 al 1736, nonché nonno della duchessa di Parma Luisa Elisabetta, e di Stanislao II Poniatowski, che per ultimo occupò il trono della monarchia elettiva polacca. Sovrani illuminati, entrambi furono mecenati e protettori delle arti, e allestirono sontuose residenze a Varsavia e nei dintorni. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Lunedì 18 marzo ore 17.00 – Ritrovo: Sala Salsi della Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi

Mal d’Africa

Un gruppo di giovani parmigiani dell'Associazione Amici di Kibiko racconta, attraverso foto, video e testimonianze, l'esperienza di volontariato in un villaggio del Kenya: volti, luoghi e incontri di un viaggio straordinario. Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione.

 

Martedì 19 marzo ore 14.00 – Ritrovo: Auditorium del Carmine

Frau Musica incontra Madame Cinema

Nel 1908 un gruppo di attori e registi provenienti dal Teatro e affascinati dalle possibilità della settima arte chiedono a Camille Saint-Saëns, notissimo compositore, di scrivere un commento musicale per un film storico. Dall’incontro tra le due Muse, Musica e Cinema, avviene la nascita di un capolavoro, l’Opera 128. Dopo una breve lezione che riassume le vicende dell’opera, l’Orchestra Tascabile del Conservatorio eseguirà l’Opera 128 in sincronia con la proiezione di questo cortometraggio. Max 50 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Mercoledì 20 marzo ore 10.00 – Ritrovo: Archivio di Stato, Strada d’Azeglio 45

Viaggio nel mondo dei sigilli. Dai Sumeri al contatore

L’uso e l’evoluzione dei sigilli: la nuova mostra dell’Archivio di Stato espone varie tipologie di documenti con sigilli, dal Medioevo al XIX secolo. La visita guidata è preceduta da una proiezione che racconta la storia di questi marchi di autenticità, che per secoli sono stati i più affidabili garanti di identità e affidabilità. Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

Mercoledì 20 marzo alle ore 15.30 – Ritrovo: Teatro Regio

Il Barbiere di Siviglia

Prova aperta del melodramma buffo in due atti, probabilmente l’opera più famosa di  Gioacchino Rossini  e ancor oggi tra quelle maggiormente eseguite nei teatri di tutto il mondo; su libretto di Cesare Sterbini dalla commedia omonima di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais. Biglietto € 5. Max 20 partecipanti, prenotazione obbligatoria. Raccolta delle quote di partecipazione per i prenotati da lunedì 11 a lunedì 18 marzo presso lo IAT di Piazza Garibaldi (aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19), distribuzione dei biglietti mercoledì 20 marzo (giorno della rappresentazione) a partire dalle ore 14.30  in piazzale Barezzi, accanto all’edicola.

 

Mercoledì 27 marzo ore 10.30 – Ritrovo: Spazio A, via Melloni 1/a

The Artist is present: Enrico Valenti

Enrico Valenti, ospite della seconda edizione di “The Artist is present”, si è formato come animatore e scenografo al Teatro del Buratto, e ha creato i più famosi pupazzi televisivi degli anni ’80: Five, Uan e Four. Durante la visita al suo laboratorio parmigiano si potrà assistere alle fasi costruttive di un nuovo Uan, circondati dai bozzetti dello scenografo televisivo Enrico Dusi e dall’esposizione dei pupazzi creati da Valenti con il Gruppo ’80. Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

 

La forza e la grazia nell’opera di Bernini e Canova

Rassegna a cura dell’Accademia Nazionale di Belle Arti di Parma in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura ed il Cinema Astra, che ospita le proiezioni. I docu-film diretti da Francesco Invernizzi e dedicati ai due grandi artisti (martedì 5 marzo: Bernini, martedì 19 marzo Canova), saranno introdotti da Alessandro Malinverni. Prezzo speciale per Argento Vivo € 6,00 per ciascun film, presentandosi al Cinema Astra con carta d’identità e tessera della biblioteca. Inizio delle proiezioni ore 17.00 e ore 21.00.

 

In copertina: ASCPr, Archivio dell’A.P.T. Parma – Salsomaggiore Terme Francesco Borri, Album Vari II, Foto Montacchini, Ponte di Mezzo.

info:

INFO E PRENOTAZIONI:

Per partecipare alle iniziative occorre essere iscritti alle Biblioteche del Comune di Parma.

Tutte le iniziative sono gratuite salvo diversa indicazione.

Le prenotazioni agli eventi possono essere effettuate:

-          chiamando il numero 0521.031011 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13

-          scrivendo una mail a argentovivo@comune.parma.it

-          nei giorni 25 e 26 febbraio è anche possibile prenotare rivolgendosi allo sportello della Biblioteca Civica dalle 9 alle 13.

 

Il programma di Argento Vivo per il mese di aprile sarà pubblicato e distribuito lunedì 25 marzo, dalla stessa data sarà possibile effettuare le prenotazioni per gli appuntamenti.

 

CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE PER LE PROVE APERTE DEL TEATRO REGIO

Non si accetteranno le prenotazioni di chi ha avuto i biglietti per la precedente prova aperta.

Fa fede l’elenco dei prenotati trasmesso allo IAT (dove sono state raccolte le quote di partecipazione) e utilizzato per la distribuzione dei biglietti. Se qualcuno avesse ceduto il suo biglietto non potrà comunque prenotare per l’opera successiva.

 Tutti gli operatori in servizio per le prenotazioni (di persona, al telefono, e via email) hanno con sé l’elenco della prova aperta precedente, e vi si attengono scrupolosamente.

Per nessun motivo, e su richiesta di nessuno, i biglietti potranno essere assegnati con modalità diverse da quelle abituali di prenotazione.

Ciascun partecipante può prenotare al massimo per due persone.

allegati:

Calendario degli eventi

Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)