Ti trovi in Home page>"Passaggi" di Émile Ollivier

Data: 5 Mag 2014

"Passaggi" di Émile Ollivier

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
Passaggi1

 

Tra Canada, Haiti e Miami: per la prima volta in Italia il capolavoro di Émile Ollivier 

 La Nuova Editrice Berti presenta Passaggi

 

Si apre con Passaggi di Émile Ollivier la nuova collana dedicata alla narrativa contemporanea della start-up culturale made in Parma. Storia dell’epico viaggio per mare di un gruppo di contadini haitiani che tentano di raggiungere Miami su un veliero costruito con le loro mani, Passaggi è un romanzo corale, bellissimo, che snodandosi tra Montréal, Miami e Haiti racconta con grazia e poesia la ferita dell’esilio. Appena uscito in Italia, ma già conosciuto e molto amato dalla critica internazionale, il romanzo di Ollivier è stato premiato col Grand Prix du Livre de Montréal: una voce caraibica ancora poco nota ai lettori italiani, che inaugura un’intera collana dedicata alla scrittura di frontiera, a quegli altrove narrativi che raccontano di luoghi e facce lontane. Seguiranno Ayelet Tsabari, scrittrice israeliana che col suo Il posto migliore del mondo descrive una Tel Aviv tormentata dagli attentati e Tierno Monénembo, autore francofono della Guinea col suo Il terrorista nero, una storia vera ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nella cornice della Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi, che del confronto culturale si è sempre fatta promotrice proponendosi come luogo di scambio, dialogo e conoscenza, interverranno Mariolina Bertini, docente di Letteratura francese e vicedirettore de L’Indice dei libri del meseCecilia Mutti, direttore della Nuova Editrice BertiElena Pessini, traduttrice e curatrice del romanzo e Stefania Piras, giornalista.

info:

Martedì 6 maggio 2014, ore 18:30, Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi, Vicolo delle Asse 5, Parma

Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi - Vicolo delle Asse 5, 43121 Parma, Italy