Ti trovi in Home page>Letto, riletto e riscritto. II Edizione. I vincitori

Letto, riletto e riscritto. II Edizione. I vincitori

Stampa la notiziaCondividi su facebook
io e te

 

Letto, riletto, riscritto

I vincitori

 

II EDIZIONE 2016-2017

Primo classificato: "Il sogno" di Sara Mirone - 1B Liceo Marconi

Il racconto si è distinto per la trovata narrativa del protagonista che si nasconde nel baule della macchina. L’idea del sogno è coerente con lo sviluppo drammatico della storia di Ammanniti, perché libera il desiderio del protagonista di andare davvero a Cortina con il gruppo e che nel romanzo rimane sottotraccia. Scritto in maniera divertente e con ironia, il racconto, per lo sviluppo narrativo e l’articolazione della storia, merita, all’unanimità, il primo premio del concorso.

Secondo classificato: "Il papavero dipinto di giallo" di Matilde Tragni - 1A Liceo Bertolucci

La giuria ha discusso a lungo prima di scegliere i due racconti da premiare. Il racconto Il papavero dipinto di giallo si focalizza sul tema del fenomeno del mimetismo, così importante nel periodo adolescenziale, perché aiuta il ragazzo a maturare la propria identità, tra desiderio di essere un girasole quando invece ci si sente un papavero. Scritto bene, affronta il difficile tema del monologo con capacità espressiva e inventiva.

Menzioni e segnalazioni

"Riscrittura del finale" di Capuano Antonio - 1B Liceo Marconi

L’autore riscrive il finale lavorando sulla forma del diario di viaggio verso la sorella morta. Belli i dialoghi e lo sviluppo psicologico di quei momenti drammatici.

"Monologo finale di Olivia" di Claudio Mele - 1E Liceo Ulivi

L’aggiunta di questa paginetta illumina uno degli aspetti di Olivia, la sua rabbia verso l’umanità incapace di sentimenti e di ascolto.

"Cortina" di Dario Pio Pinto - 1C Liceo Bertolucci

Il racconto sviluppa un piccolo episodio del romanzo e lo approfondisce nel rapporto tra il protagonista e la figura di Valerio, certamente un ragazzo a cui non fare affidamento come amico perché capace di qualunque tradimento.

"Olivia sola in casa" di Eleonora Gazza - 1D Liceo Bertolucci

Una menzione particolare anche a questo racconto che sviluppa il racconto di Olivia nella forma del monologo, durante la sua attesa in cantina. Bella la capacità di analisi psicologica del personaggio e della scrittura.

 

 

 

info:

info: civica@comune.parma.it

allegati:

Biblioteca Civica - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)