Ti trovi in Home page>Ri-scoprire Antonio Gramsci

Data: Dal 9 Ott 2021 Al 30 Ott 2021

Ri-scoprire Antonio Gramsci

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
Gramsci sito 2.jpg

 

Il circolo culturale “Grazia Deledda” e “Montanara laboratorio democratico A.P.S” presentano la Mostra multimediale “Ri-scoprire Antonio Gramsci: le riviste ritrovate, la formazione giovanile, la vita, gli scritti” a cura di Luca Marco Paulesu, pronipote di Antonio Gramsci; curatore dell’allestimento: Paolo Giandebiaggi.

Durante le fasi di riordino dell’archivio della famiglia Gramsci, un’intera collezione di riviste politiche e letterarie, lette in gioventù da Antonio Gramsci, è stata ritrovata  nella soffitta della casa di Ghilarza (Oristano) Tale scoperta offre un’importante testimonianza di come “la cultura delle riviste” ebbe un ruolo significativo su un’intera generazione di giovani intellettuali d’inizio 900 e ci rimanda a una realtà ancora oggi attualissima, di come sia determinante il percorso di studio disinteressato e di approfondimento negli anni giovanili, nella formazione di ogni individuo e che va oltre la scuola.

Con la Mostra si coglie l’occasione di allargare la conoscenza sulla figura dell’intellettuale e del politico per far conoscere, la vita, il pensiero, gli scritti. Citazioni, frasi celebri si snodano lungo la mostra. C’è poi un’ipotesi molto suggestiva che lega Parma alla famiglia Gramsci-Schucht, avanzata dallo storico Ubaldo Delsante e avvalorata da Luciano Canfora.

All’ingresso dell’Oratorio Novo è visitabile la mostra personale di pittura Il tempo dentro le cose di Anna Vettori con citazioni dai testi di Grazia Deledda.

 

Venerdì 29 ottobre alle ore 16.00 nell’Aula dei Filosofi dell’Università degli Studi Parma in via dell’Università 12, si terrà l’evento conclusivo della mostra “Ri-scoprire Antonio Gramsci” che rimarrà aperta fino a sabato 30 ottobre all’Oratorio Novo, presso la biblioteca Civica, ingresso da vicolo Santa Maria, 5.

L’Aula dei Filosofi ospiterà la conferenza “Comunicazione come politica, politica come comunicazione” tenuta dal professor Carlo Galli, noto saggista, già ordinario di Storia delle dottrine politiche all’Alma Mater Università di Bologna e presidente della Fondazione Gramsci di Bologna.

La conferenza del professor Galli sarà preceduta da una presentazione del relatore a cura di Fausto Pagnotta, dottore di ricerca in Studi Politici e docente di Sociologia dei processi partecipativi all’Università di Parma, a cui farà seguito il saluto di Giovanni Galli, presidente dell’associazione “Amici della biblioteca di San Leonardo” Capofila del Progetto “Le parole per dirlo”; infine Carmen Motta, presidente Istituto Storico della Resistenza ed Età Contemporanea di Parma, introdurrà il tema della conferenza.

info:

Dal 9 al 30 Ottobre 2021, Oratorio Novo della Biblioteca Civica, vicolo Santa Maria 5, Parma - dal lunedì al sabato 10.30-12. 30/ 16.00-19.00.
Per le visite guidate, occorre sempre prenotare scrivendo a “montanara.labdem@gmail.com”

allegati:

Biblioteca Civica - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)