Ti trovi in Home page>Argento Vivo - luglio 2021

Data: Dal 2 Lug 2021 Al 28 Lug 2021

Argento Vivo - luglio 2021

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
Argento Vivo luglio 2021 sito

 

Nuove proposte e incontri per tutto il mese di luglio: il programma di Argento Vivo, prima dell’usuale pausa estiva di agosto, prosegue con numerose visite alle mostre presenti in città e provincia. Si parte con la mostra di Modigliani alla Fondazione Magnani Rocca e si prosegue con l’esposizione sotto i Portici del Grano dedicata ai 200 anni della Polizia locale, la mostra delle ceramiche e maioliche a Palazzo Bossi Bocchi, quella allestita al Museo Glauco Lombardi per la ricorrenza dei duecento anni della morte di Bonaparte, ABECEDARIO D’ARTISTA sui giovani artisti dell’Emilia Romagna, fino alla mostra La Via delle Forme, un viaggio tra i mestieri di Parma alla Galleria San Ludovico.

Per luglio due i “Quadri di Pietro. Capolavori dalla Collezione Barilla d’Arte Moderna” che saranno come sempre introdotti dalle operatrici specializzate della Pinacoteca Stuard: Paesaggio, 1941, di Giorgio Morandi Des oiseaux dans les arbres, 1953, opera di Fernand Léger.

Due incontri uno al cortile d’onore della Casa della Musica e uno al cortile della Biblioteca Civica presenteranno rispettivamente, alla presenza degli autori, i volumi di Giuliano Masola dedicati alla figura di Margherita Farnese e il libro fotografico Mondi Nuovi di Gigi Montali.

Dedicata ad Argento Vivo una suggestiva visita al tramonto al Palazzo dell’Agricoltore che permetterà di visitare il Palazzo momentaneamente chiuso al pubblico e godere di un’inedita vista della città dalla terrazza sul far della sera.

Infine abbiamo pensato di organizzare una gita per salutarci prima della pausa estiva, si partirà dalla Badia di Santa Maria della Neve per poi spostarsi e percorrere un tratto del Sentiero d’Arte che si snoda tra Torrechiara e Langhirano. Al termine del percorso ci sarà la possibilità di degustare in abbazia un’ottima cena indiana!

 

PROGRAMMA ARGENTO VIVO – LUGLIO 2021


Venerdì 2 luglio ore 10,30 e mercoledì 7 luglio ore 16,45. Ritrovo: Fondazione Magnani Rocca
AMEDEO MODIGLIANI. OPERE DAL MUS
ÉE DE GRENOBLE
Sono da poco trascorsi cent’anni dalla scomparsa di Amedeo Modigliani che, appena trentacinquenne, si spegneva a Parigi con la mente in preda al delirio, dopo una vita breve ma bruciante e artisticamente compiuta. Una visita all’esposizione realizzata in collaborazione col Musée de Grenoble che presenta alcune opere di Modigliani, consentendo di analizzare il rapporto fra disegno e pittura e di cogliere i principali riferimenti culturali nel suo lavoro di ritrattista.
Biglietto € 9. Max 20 partecipanti per visita. Prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Lunedì 5 luglio ore 9,30. Ritrovo: Portici del Grano, Piazza Garibaldi.
DA MARIA LUIGIA AL NUOVO MILLENNIO, 200 ANNI AL SERVIZIO DELLA CITTÀ
Visita con il curatore Roberto Spocci (ex direttore dell’archivio storico comunale) alla mostra allestita sotto i Portici del Grano in occasione del bicentenario dalla fondazione della Polizia Locale.  La mostra fotografica ripercorre i duecento anni di storia del Corpo, fondato nel 1821 dalla Duchessa Maria Luigia e contribuisce a far conoscere la sua storia e quella di coloro che hanno operato per un’istituzione che è da 200 anni a servizio della città.
Max 25 partecipanti. Prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Martedì 6 luglio e martedì 13 luglio ore 16,45. Ritrovo: Palazzo Bossi Bocchi, Str. al Ponte Caprazucca, 4
DALLE CERAMICHE PERSIANE ALLE MAIOLICHE RINASCIMENTALI ITALIANE
La preziosa esposizione, composta da una selezione di manufatti, mette in luce gli intensi rapporti culturali tra il mondo artistico islamico e la produzione ceramica europea. La mostra è il frutto dell’impegnativo lavoro di catalogazione sui fondi di ceramica e maiolica conservati nelle Collezioni d’Arte di Fondazione Cariparma, ceramiche appartenenti alle donazioni Garbarino, Braibanti e Cozza, che abbracciano oltre cinque secoli di storia, evidenziando i rapporti tra Occidente e Oriente.  
Max 7 partecipanti per visita. Prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Martedì 6 luglio ore 18. Ritrovo: Cortile d’onore - Casa della Musica (in caso di maltempo Sala dei Concerti)
IL GIGLIO E LA MARGHERITA - Margherita Farnese principessa e monaca (1567-1643)
I volumi di Giuliano Masola, affrontano la vita di Donna Maura Lucenia, al secolo Margherita Farnese (1567-1643) figlia del terzo duca di Parma e Piacenza Alessandro Farnese e di Maria d’Aviz. Margherita, ancora fanciulla, nel 1583, a seguito dell’annullamento del suo matrimonio con Vincenzo Gonzaga, divenne monaca. Inizialmente rinchiusa nel Monastero benedettino di S. Paolo in Parma, quando ha appena 16 anni, diventa suor Maria Lucenia, per poi essere trasferita all'interno del Monastero di S. Alessandro, sempre in Parma. L’appuntamento sarà accompagnato da letture di Maria Silvia Grisenti e musiche a cura di Rocco Rosignoli.
Max 30 partecipanti. Prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Mercoledì 7 e mercoledì 14 luglio ore 10. Ritrovo: Museo Glauco Lombardi, Str. Giuseppe Garibaldi, 15
NAPOLEONE 1821 - La morte di Bonaparte: scenari, reazioni, conseguenze nel ducato di Parma
Visita alla mostra realizzata in occasione della ricorrenza dei duecento anni della morte di Bonaparte nel sottolineare il ruolo centrale che riveste la figura dell’empereur nella collezione del Museo e ricostruire lo scenario e le conseguenze che con la sua morte si generarono nel ducato parmense, ove dal 1816 governava l’ex imperatrice Maria Luigia d’Asburgo. La scomparsa di Bonaparte, appresa con ingiustificabile e irritante ritardo dalla corte, determinò l’attuazione di una serie di misure di comunicazione e di osservanza delle esequie e del lutto gestite con grande difficoltà dal governo ducale.
Biglietto € 3. Max 9 partecipanti a visita. Prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO



Giovedì 8 luglio ore 17,30. Ritrovo: Palazzo del Governatore, Piazza Garibaldi
ABECEDARIO D’ARTISTA
Un visita con il curatore Alessandro Canu alla mostra dedicata ai giovani artisti dell’Emilia Romagna. Attraverso i principali linguaggi artistici, trentacinque ragazzi under 35 indagano i temi del tempo e del paesaggio dando vita ad una mappatura dei giovani talenti emiliano-romagnoli raccogliendo le loro prospettive all’interno di una mostra. Questa esposizione vuole riflettere sul nostro territorio, interpretato come risorsa naturale e paesaggistica, come palcoscenico di vita che rispecchia i vari cambiamenti sociali, culturali e climatici, come spazio in cui l’individuo sperimenta la propria identità in rapporto con l’ambiente e gli altri.
Max 25 partecipanti. Prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Lunedì 12 luglio ore 18. Ritrovo: Galleria San Ludovico, Borgo del Parmigianino, 2
LA VIA DELLE FORME. Viaggio tra i mestieri di Parma
Visita con Camilla Mineo, curatrice di Parma 360, alla mostra da lei curata insieme a Giancarlo Gonizzi, Chiara Canali e Camilla Mineo, ideata da Antica Proietteria e promossa da Parma 360 Festival della creatività contemporanea in collaborazione con il Gruppo Imprese Artigiane. Parma eredita una grande tradizione artigiana dai secoli passati grazie alla presenza di una Corte ducale che ha favorito nel tempo la nascita di professionalità di alto livello. Sei personaggi della storia di Parma – il pittore manierista Parmigianino, l’architetto di Corte Ennemond Alexandre Petitot, il re dei tipografi Giambattista Bodoni, il compositore Giuseppe Verdi, il regista Bernardo Bertolucci, le stiliste Sorelle Fontana – guidano il visitatore in un viaggio alla scoperta dell’artigianato parmense, che si dipana tra le sezioni dedicate all’enogastronomia, all’architettura, all’editoria, ai trasporti e alla logistica, alle lavorazioni tecnologiche e al mondo della moda. Una experience attraverso innovativi sistemi multimediali e interattivi.
Max 25 partecipanti. Prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Martedì 13 luglio ore 19 e 19,30. Ritrovo: Palazzo dell’Agricoltore, Piazzale Barezzi 3
PALAZZO DELL’AGRICOLTORE AL TRAMONTO

Apertura straordinaria per Argento Vivo del Palazzo, temporaneamente chiuso in attesa di ristrutturazione, di grande valore storico e architettonico. Sorto nel 1940 con uno stile modernista, ha rappresentato l’unione tra il mondo rurale e quello urbano, ospitando nel corso degli anni la Banca nazionale dell’Agricoltura, il Consorzio della Bonifica Parmense, varie associazioni di categoria e il Provveditorato agli studi. Il palazzo si sviluppa su sette livelli: l’ingresso si apre su un ampio patio con tetto vetrato, mentre una grande scalinata porta a stanze decorate con pavimenti originali degli anni ’40, che si affacciano sul centro della città, fino ad arrivare a una grande terrazza con rooftop. Particolarità dell’edificio è la presenza di un bunker sotterraneo costruito nel 1941 con lo scopo di proteggersi dai bombardamenti durante la seconda guerra mondiale.
Max  15 partecipanti per visita. Prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Venerdì 16 luglio ore 10 e 11,30. Ritrovo: Pinacoteca Stuard
I QUADRI DI PIETRO: GIORGIO MORANDI

Prosegue “I Quadri di Pietro. Capolavori dalla Collezione Barilla d’Arte Moderna”, con l’esposizione di:  Paesaggio, 1941, opera di Giorgio Morandi. Un’occasione per conoscere le opere proposte di mese in mese e partendo da queste, proseguire con un approfondimento sugli artisti e la loro poetica. La grande collezione di arte moderna regala un’emozione nuova per ogni mese dell’anno attraverso l’esposizione di dodici capolavori.
Max 15 partecipanti per visita, prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Martedì 20 luglio ore 18. Ritrovo: Badia di Santa Maria della Neve, Torrechiara
ABBAZIA DI SANTA MARIA DELLA NEVE E SENTIERO D’ARTE

Camminare tra arte, storia e natura, alla scoperta del Sentiero d’Arte. Il percorso, recentemente creato, procede lungo il Canale San Michele e i vigneti dell’antica Torcularia in un itinerario che muove dall’Abbazia benedettina di Santa Maria della Neve e collega Torrechiara a Langhirano, valorizzando un percorso naturalistico in cui luci e atmosfere del paesaggio sono interpretate attraverso le opere di artisti contemporanei. Una guida accompagnerà i partecipanti in un tratto del Sentiero.
Alla fine del percorso si tornerà alla Badia dove sarà possibile gustare un’ottima cena indiana!
€ 15. Max  20 partecipanti, prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO

 

Martedì 27 luglio ore 21,15. Cortile della Biblioteca Civica, Vicolo Santa Maria
MONDI UMANI - Incontro con il fotografo Gigi Montali

Dialogano con l’autore: Paolo Barbaro, Eles Iotti, Davide Papotti
Mondi Umani è il titolo dell'ultimo libro fotografico di Gigi Montali, una raccolta monografica a cura di Loredana De Pace, dove l’autore ha raccolto in sette capitoli tematici le immagini a lui più care e significative. Paolo Barbaro, Eles Iotti, Davide Papotti, già autori dei testi a commento delle fotografie, dialogheranno con Gigi Montali per approfondire col pubblico le storie, gli aneddoti di viaggio, gli incontri, posti a segnalibro tra le pagine della vita, che l’autore ha sempre messo nei suoi scatti.
Max 30 partecipanti, prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Mercoledì 28 luglio ore 10 e 11,30. Ritrovo: Pinacoteca Stuard
I QUADRI DI PIETRO: F
ERNAND LÉGER
Un’altra opera per il mese di luglio de “I Quadri di Pietro. Capolavori dalla Collezione Barilla d’Arte Moderna”, con l’esposizione di: Des oiseaux dans les arbres, 1953, opera di Fernand Léger. Un’occasione per conoscere le opere proposte di mese in mese e partendo da queste, proseguire con un approfondimento sugli artisti e la loro poetica. La grande collezione di arte moderna regala un’emozione nuova per ogni mese dell’anno attraverso l’esposizione di dodici capolavori.
Max 15 partecipanti per visita, prenotazione obbligatoria.
PER PRENOTARE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO


Argento Vivo è un’iniziativa riservata agli over 55. Per partecipare alle iniziative occorre essere iscritti alle Biblioteche del Comune di Parma. Le iniziative sono gratuite salvo diversa indicazione.

MODALITA’ DI PRENOTAZIONE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO

Il programma di Argento Vivo di settembre 2021 sarà diffuso a partire da martedì 31 agosto.

info:

INFO GENERALI E SUPPORTO ALLE PRENOTAZIONI: tel. 0521218297 e 0521218252

Da lunedì a venerdì 10-13

Calendario degli eventi

Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)