Ti trovi in Home page>Argento Vivo - ottobre 2022

Data: Dal 4 Ott 2022 Al 28 Ott 2022

Argento Vivo - ottobre 2022

Lascia un CommentoStampa la notiziaCondividi su facebook
Argento Vivo ottobre 2022

 

Il programma di Argento vivo per il mese di ottobre, in distribuzione a partire da lunedì 26 settembre, spazia fra esposizioni, concerti, spettacoli e visite a luoghi affascinanti della nostra provincia.

Si parte con le visite alle mostre in corso in città: ànemos a Palazzo del Governatore, Alle Barricate! La città, i protagonisti, la memoria a Palazzo Bossi – Bocchi e Gusto! Gli italiani a tavola 1970 – 2050 al Laboratorio Aperto del Complesso di San Paolo.

Come ogni ottobre, mese verdiano per eccellenza nella nostra città, non mancano gli appuntamenti musicali o comunque dedicati al Maestro: due sono i concerti alla Casa della Musica, cui si aggiunge la possibilità di visitare la Biblioteca e le sale storiche del Palazzo del Monte di Pietà di Busseto, luogo molto amato da Verdi, che custodisce preziosi documenti legati alla sua vita.

Ancora alla scoperta dei luoghi più affascinanti della nostra provincia è la visita al MUMAB – Museo del Mare Antico e della Biodiversità, che custodisce reperti paleontologici di grandissimo valore e rarità. Alla visita seguirà una passeggiata nel Parco del Podere Millepioppi, che circonda il museo, che permetterà di ammirare e fotografare i colori della natura autunnale.

Tornano da questo mese gli attesissimi appuntamenti dei Mercoledì in Archivio e gli spettacoli a teatro in collaborazione con la Fondazione Teatro Due. Infine, scopriremo un nuovo pezzo di storia della nostra città grazie alla presentazione di Una storia lunga un secolo. La Sezione Alpini di Parma compie cento anni, volume dello studioso Giovanni Sassi.

 

PROGRAMMA COMPLETO

Prenotazione per tutti gli eventi all’indirizzo https://www.comune.parma.it/prenota/app/#/eventi/argento-vivo

 

Martedì 4 e giovedì 6 ottobre ore 16 – ritrovo: Palazzo Bossi – Bocchi

ALLE BARRICATE! AGOSTO 1922 – LA CITTÀ, I PROTAGONISTI, LA MEMORIA 

Visita guidata alla mostra a cura di Fondazione Cariparma in collaborazione con il Centro Studi Movimenti in occasione del centenario della Barricate del 1922. Cinque sezioni illustrano la Parma di cento anni fa, una città divisa fisicamente dal fiume: da una parte i quartieri signorili e dall’altra i borghi popolari. Verranno raccontate “Parma nuova” e “Parma vecchia” grazie alle fotografie di Armando Amoretti, le immagini d’archivio e le vedute della città vecchia e attraverso l’occhio dei pittori della scuola parmense, pagine dei giornali del tempo, manifesti e documenti storici.

Max 15 partecipanti per ciascuna replica, prenotazione obbligatoria

 

Venerdì 7 e martedì 20 ottobre ore 11 – ritrovo: Palazzo del Governatore

ÀNEMOS

Visita guidata con la curatrice Chiara Canali alla mostra ideata appositamente per PARMA 360 Festival che vede uniti Edoardo Tresoldi, Studio Azzurro e Max Magaldi; un progetto corale che unisce linguaggi espressivi differenti: i tre artisti hanno concepito un organismo unico che si snoda attraverso la dimensione scultorea, le proiezioni video e l’elemento sonoro. Insieme narrano un fenomeno semplice come il soffio leggero dell’evolversi di una giornata, intercettando la relazione tra uomo e natura e traslandola in una dimensione in bilico tra reale e virtuale.

Max 25 partecipanti per ciascuna replica, prenotazione obbligatoria.

 

Venerdì 7 ottobre ore 18 - ritrovo: Casa della Musica

I GIOVANI PER VERDI

Istituito nel 2013 in occasione del bicentenario della nascita di Verdi e giunto all’ottava edizione, il concerto organizzato dal Club dei 27 offre a giovani talenti del canto lirico l’occasione di cimentarsi nel canto delle più celebri arie verdiane e confrontarsi con un pubblico appassionato.

Max 20 partecipanti, prenotazione obbligatoria. Oltre ai posti riservati per Argento Vivo, è comunque possibile partecipare al concerto prenotando il proprio posto all’indirizzo didattica@lacasadellamusica.it.

 

Domenica 9 ottobre ore 10 - ritrovo: Biblioteca della Fondazione Cariparma, via Roma 38 - Busseto

LA BIBLIOTECA STORICA E LE SALE STORICHE DEL MONTE DI PIETÀ DI BUSSETO

Torna la possibilità di visitare le splendide sale storiche del Monte di Pietà e della Biblioteca di Busseto, vero gioiello nascosto della nostra provincia, oggi patrimonio della Fondazione Cariparma. La biblioteca nasce dopo l’espulsione dei Gesuiti da parte dei Borbone: il Monte di Pietà riceve la ricchissima collezione libraria dei collegi di Busseto e Fidenza e si fa carico della gestione della Biblioteca, facendo costruire all'uopo eleganti e spaziosi nuovi ambienti. La centenaria apertura nella mattinata domenicale trasforma la biblioteca nel salotto erudito del paese: generazioni di studenti e di studiosi si sono serviti di queste eleganti sale, e tra essi il giovane Giuseppe Verdi.

Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria. 

 

Mercoledì 12 ottobre ore 16 e 17 – ritrovo: Laboratorio Aperto del Complesso di San Paolo

GUSTO AL SAN PAOLO! GLI ITALIANI A TAVOLA. 1970-2050

Visita guidata alla mostra ideata e prodotta da M9 - Museo del ’900: un viaggio lungo ottant’anni nella gastronomia italiana, attraverso oggetti, immagini e attività esperienziali, che ha come obiettivo la narrazione della simbiotica relazione tra gli italiani e il cibo. Una connessione radicalmente trasformatasi negli ultimi decenni che, nelle intenzioni dei curatori, disegna una traiettoria per indagare passato e presente e immaginare cosa può riservare il futuro.

Max 20 partecipanti per ciascuna replica, prenotazione obbligatoria

 

Martedì 18 ottobre ore 10 – ritrovo: Teatro Due

PENE D’AMOR PERDUTE

Il regista Massimiliano Farau rilegge la commedia di Shakespeare dedicata all’amore e alla conquista dei sentimenti. In “Pene d’amor perdute” il grande drammaturgo ha creato un teorema perfetto, sfrenatamente buffo ma anche screziato di una strana inquietudine, sui limiti dell’amore cosiddetto cortese e sull’idea della ricerca della verità come atto di presa di possesso del reale. “Due facce” dice il regista “a pensarci bene, della stessa attitudine predatoria verso il mondo e la donna, da cui noi uomini siamo troppo facilmente tentati”.

Biglietto € 10. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Ritiro dei biglietti da venerdì 14 ottobre presso la biglietteria di borgo Salnitrara, da lunedì a venerdì 10 – 13 e 17 - 19:30, sabato 10:30 - 13 e 17:30 - 19:30.

 

Giovedì 20 ottobre ore 18 – ritrovo: Casa della Musica

INCONTRI CON LA MUSICA - LO SPARTITO DEL MONDO

Un appuntamento di divulgazione musicale a cura di Casa della Musica in collaborazione con Accademia Filarmonica di Parma: un viaggio esplorativo per comunicare l’universalità del linguaggio musicale, un’esperienza di ascolto e dialogo alla scoperta di un repertorio dei grandi cantautori e interpreti del ‘900.

Max 20 partecipanti, prenotazione obbligatoria. Oltre ai posti riservati per Argento Vivo, è comunque possibile partecipare al concerto prenotando il proprio posto all’indirizzo didattica@lacasadellamusica.it.

 

Lunedì 24 ottobre ore 17.30 – ritrovo: Laboratorio Aperto del Complesso di San Paolo

UNA STORIA LUNGA UN SECOLO – La Sezione Alpini di Parma compie cento anni

Presentazione del libro che lo studioso Giovanni Sassi ha scritto in occasione del centenario della Sezione Alpini della nostra città. Il meticoloso lavoro di ricerca ci restituisce un libro, costellato di eventi, di racconti, di personaggi e di immagini, in cui sono raccolti non solo dati storici ma anche tanti dettagli e curiosità. La presentazione sarà arricchita dall’esposizione di alcuni cimeli di questi cento anni, grazie alla collaborazione della sezione cittadina.

Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria

 

Martedì 25 ottobre ore 10.30 – ritrovo: Località San Nicomede, 29 - Salsomaggiore

MUMAB a cielo aperto

In collaborazione con l’Ente Parchi del Ducato, visita guidata al Museo del Mare Antico e della Biodiversità, un luogo che racconta il mare antico che sovrastava la sua terra e il tesoro nascosto che appassionati e studiosi come Raffaele Quarantelli e il Gruppo Paleontofili salsesi hanno regalato a tutti noi. La collezione paleontologica è considerata una delle più importanti tra quelle esistenti, e comprende il fossile della prima e unica Plesiobalaenoptera quarantellii scoperta al mondo. Alla visita seguirà una passeggiata nel Parco dello Stirone e del Piacenziano, in cui il museo è immerso, per ammirare i colori dell’autunno.

Biglietto € 5. Max 30 partecipanti, prenotazione obbligatoria.
Il MuMAB è situato tra Salsomaggiore Terme e Fidenza, all’interno del Parco dello Stirone e del Piacenziano, a circa 15 minuti di auto dall’uscita dell’A1 di Fidenza.

Per impostare il percorso su Google Maps: https://g.page/mumabmillepioppi?share 

 

 

Mercoledì 26 ottobre ore 15 – ritrovo: Archivio Storico Comunale di via La Spezia

I MERCOLEDÌ IN ARCHIVIO - L’Archivio ECA

Incontro a cura di Albertina Pioli e Antonella Colombi, archiviste volontarie dell’Archivio Storico del Comune di Parma dedicato al recupero e al restauro dei materiali del fondo dell’Archivio ECA – Ente Comunale di Assistenza. L’ente viene istituito in ogni comune italiano nel 1937, e fino al 1977 si occuperà di assistere gli individui e le famiglie che si trovino in condizioni di particolare necessità con compiti assai vasti, che vanno dall’erogazione di pasti per i poveri all’invio di bambini bisognosi alle colonie montane e marine.

Max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria. 

 

Venerdì 28 ottobre ore 10 – ritrovo: Teatro Due

MISERY

Quando il romanzo “Misery” di Stephen King fu pubblicato nel 1987 il pluripremiato drammaturgo William Goldman trasformò il libro in una sceneggiatura cinematografica utilizzata per il film con le grandi interpretazioni di James Caan e Kathy Bates. Ora la vicenda dello scrittore Paul Sheldon caduto nelle mani della fan Annie Wilkes rivive in teatro. Ciò che racchiude questo testo, però, va ben oltre la storia dello scrittore salvato da un incidente stradale dalla sua fan numero uno che si trasforma in una carceriera e non si ferma davanti a niente pur di tenere in vita il suo personaggio preferito. Mentre Annie diventa l’incarnazione diabolica dell’amore che ogni essere umano nutre verso le storie e verso chi le racconta, l’autore sembra diventare un moderno Sherazade, o racconta o muore.

Biglietto € 10. Max 40 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Ritiro dei biglietti da lunedì 24 ottobre presso la biglietteria di borgo Salnitrara, da lunedì a venerdì 10 – 13 e 17 - 19:30.

 

Presso le Biblioteche Civiche dell'Ospedale Vecchio in Vicolo Santa Maria 5 potete trovare numerose proposte di lettura ispirate agli appuntamenti di Argento Vivo del mese.

La bibliografia è consultabile sul Catalogo del Sistema Bibliotecario Parmense.

info:

Argento Vivo è un’iniziativa riservata agli over 55. Per partecipare alle iniziative occorre essere iscritti alle Biblioteche del Comune di Parma. Le iniziative sono gratuite salvo diversamente indicato.

 

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE: www.comune.parma.it/prenota sezione ARGENTO VIVO

INFO GENERALI E SUPPORTO ALLE PRENOTAZIONI: argentovivo@comune.parma.it


Il 26 e 27 settembre dalle 9 alle 13 è previsto un supporto per l’iscrizione agli appuntamenti di Argento Vivo presso lo sportello di facilitazione digitale delle Biblioteche Civiche dell’Ospedale Vecchio in vicolo Santa Maria 5.

Previa prenotazione (0521.031002 - bibliotecadigitale@comune.parma.it) è sempre possibile recarsi allo sportello per un’assistenza dedicata all’utilizzo dei sistemi di prenotazione agli eventi del Comune di Parma.

IL PROGRAMMA DI ARGENTO VIVO PER IL MESE DI NOVEMBRE 2022 SARÀ DIFFUSO A PARTIRE DA GIOVEDÌ 27 OTTOBRE.

allegati:

Calendario degli eventi

Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)